Clicky

Incontri Fisting

Dove trovare dei siti per fisting (e altri fetish)

Con il termine fisting (dall’inglese fist, “pugno”) si intendono tutte quelle pratiche sessuali che prevedono l’inserimento dell’intera mano nell’orifizio anale e/o vaginale. A dispetto del nome, solitamente la mano non si chiude a pugno, ma le dita devono rimanere unite imitando la forma di una testa di uccello.

Questo genere di gioco rientra nelle pratiche BDSM più estreme e richiedere un rapporto di grande fiducia e affinità tra chi inserisce (fister) e chi riceve (fistee). Chi ricerca questo tipo di penetrazione ama la sensazione di piacere fisica e mentale dovuta al farsi dominare completamente ed è possibile conoscere persone con le stesse preferenze tramite i siti d’incontri per fisting e per altri fetish affini.

Un sito d’incontri tradizionale dedicato ai single potrebbe molto più utile per portare a termine la ricerca e trovare persone con la voglia di sperimentare questa pratica estrema; cercate un portale dedicato oppure uno più generico ma comunque aperto al BDSM, allo scambismo, al cuckold e a tutte quelle pratiche.

Esistono dei portali d’incontri dedicati esclusivamente al fisting, ma potreste incontrare meno persone rispetto a quanto accadrebbe in una piattaforma più generica.

Vuoi provare il fisting? Come trovare i siti d’incontri giusti

Il fisting è una pratica che non prevede (necessariamente) un rapporto sessuale, ma non è comunque privo di rischi per la salute, tra cui ricordiamo infezioni, lacerazioni e perdite di tono muscolare, soprattutto per quanto riguarda l’ano.

È necessario che i due partner siano affiatati, consapevoli e perfettamente scrupolosi nella cura dell’igiene; la pratica richiede l’uso di guanti in lattice sterili, di abbondanti dosi di lubrificante ad acqua e di giocattoli sessuali con lo scopo di ottenere una dilatazione progressiva dello sfintere. Questo tipo di dilatazione non è raggiungibile da qualunque soggetto e i tempi per portare a termine con successo l’inserimento sono variabili, pertanto è necessario che la comunicazione tra i due partner sia impeccabile.

Se volete conoscere una persona con cui sperimentare, dovrete avere la possibilità di comunicare a lungo e di stabilire una buona alchimia prima di passare all’incontro dal vivo, pertanto dovete fare attenzione ad alcuni dettagli particolarmente importanti, diffidando sempre delle pubblicità troppo lusinghiere.

Scegliete un sito con un feedback stellare

Le recensioni delle app d’incontri tradizionali possono essere lette facilmente su Play Store e App Store, ma i siti di nicchia potrebbero essere privi di un’app ottimizzata per mobile.

Se non sapete dove cercare dei validi siti d’incontri per fisting, iniziate a scandagliare il Web alla ricerca di una classifica dei migliori portali d’incontri a tema; in genere le classifiche con una maggiore affidabilità descrivono nel dettaglio pro e contro di ogni piattaforma, funzionalità ed eventualmente prezzi. Abbiate cura di scegliere testate indipendenti e non pagate, così da scoprire se un portale consente davvero di conoscere persone nuove oppure se i suoi partecipanti sono in realtà truffatori e account fasulli.

L’importanza della sicurezza

Un portale d’incontri perlopiù feticisti deve mantenere i livelli di privacy ancora più alti rispetto a un sito normale; il vostro nome e cognome non dovranno essere accessibili per nessuno eccetto il team di supporto e anche i dati della carta di credito/debito dovranno essere completamente protetti.

Lo staff del portale deve dimostrarsi preparato e rapido nel rispondere ai problemi degli utenti, i quali dovranno conservare la facoltà di interrompere gli eventuali abbonamenti in corso in qualunque momento del mese prima del rinnovo automatico. Cercate di scoprire se il servizio di assistenza clienti esiste e risulta essere efficiente.

Alcune piattaforme vietano esplicitamente l’uso di foto profilo che mostrino il viso degli utenti, ma accettano gli scatti osceni; molti di questi servizi, inoltre, permettono anche ai visitatori di curiosare tra le fotografie e i profili degli utenti regolarmente iscritti. Se la cosa dovesse infastidirvi, scegliete un sito in cui sia obbligatorio iscriversi per accedere ai contenuti altrui.

Non solo fisting

Anche se il fisting è il vostro principale interesse, scegliete i siti d’incontri dedicati a tutti gli aspetti della sessualità; avrete sicuramente più possibilità di incontrare dei partner compatibili o magari dei master/mistress/schiavi adatti a voi rispetto a quante ne avreste in un sito dedicato esclusivamente al fisting.

Come creare un profilo intrigante

Qualunque sito d’incontri per fisting vi richiederà di creare un profilo per interagire con gli altri utenti, perciò dovrete investire qualche minuto nella creazione di un account ben fatto. Per riuscire nell’intento, dovrete seguire alcuni passaggi fondamentali:

  1. Inserimento delle informazioni indispensabili: dovrete indicare un nickname, l’età e il luogo di residenza; talvolta, vi verrà chiesto anche di selezionare il vostro orientamento sessuale/identità di genere.

  2. Inserimento della foto profilo: se state usando il servizio solamente perché siete interessati al fisting, non scartate l’idea di inserire una vostra foto scattata proprio nel mezzo di questa pratica, ovviamente purché il sito lo consenta. In ogni caso, scegliete comunque di mostrare il corpo a discapito del viso, così da proteggere la vostra privacy e quella dei vostri contatti.

  3. Inserimento delle informazioni generali: è probabile che vi vengano poste delle domande sul vostro aspetto fisico, a cui dovrete rispondere specificando etnia, tipo di corpo, lunghezza e colore dei capelli, colore degli occhi, altezza, peso, presenza di tatuaggi e piercing, presenza di peli corporei, ecc. Se utilizzerete un portale aperto anche a scambisti e cuckold, potreste dover specificare lo stato civile. Difficilmente vi verrà chiesto di condividere informazioni sulla vostra persona (come lavoro o livello di istruzione), ma alcuni siti potrebbero comunque presentare delle sezioni apposite.

  4. Inserimento dell’annuncio: alcuni portali consentono di spendere alcune parole per descrivere se stessi e incuriosire gli altri utenti, mentre altri suggeriscono di scrivere dei veri e propri annunci con tutte le richieste le modalità di organizzazione di un eventuale incontro (inclusa la possibilità di ospitare o meno uno o più partner). Approfittate di questo spazio per descrivere tutti i vostri fetish (a meno che non l’abbiate già fatto in un’altra sezione del profilo).

Siti d’incontri con amanti del fisting: meglio gratis o a pagamento?

Capire qual è la piattaforma migliore senza prima provarne alcune potrebbe essere difficoltoso, ma per iniziare conviene sempre sceglierne una o più gratuite, così da poter sperimentare liberamente senza gravare sulle finanze. Approfittate dei migliori servizi d’incontri gratuiti soprattutto se questo è il vostro primo approccio al sesso non vanilla e non siete ancora sicuri di voler rendere reale una semplice fantasia.

I siti d’incontri per fisting gratis non sono necessariamente peggiori o meno frequentati di quelli a pagamento, anzi; talvolta è vero proprio il contrario. Alcuni portali gratuiti potrebbero avere una grafica meno accattivante che ricorda quella di un blog dei primi anni Duemila, ma spesso si tratta di servizi ben frequentati con parecchi utenti di vecchia data e nuovi iscritti regolari. In genere le piattaforme d’incontri completamente gratuite sono finanziate dagli affezionati più facoltosi oppure dagli annunci pubblicitari.

Altre piattaforme, invece, consentono agli utenti di usufruire dell’iscrizione gratuita e delle funzioni di navigazione di base, ponendo delle limitazioni alla messaggistica; in genere, le limitazioni possono essere sbloccate solo tramite un abbonamento o con l’acquisto della moneta corrente della piattaforma.

Nonostante il livello di sicurezza di molti servizi gratuiti sia piuttosto basso, molti utenti preferiscono utilizzare i servizi a pagamento nella speranza di conoscere solo persone seriamente motivate e disposte a incontrare gente di persona. D’altra parte, parecchi di questi portali gratis non riescono comunque ad autenticare i profili di alcuni iscritti tramite delle verifiche manuali basate sulle foto profilo.

Ovviamente le probabilità di imbattervi in qualche profilo falso non saranno mai nulle, ma scegliendo un sito ritenuto affidabile dai suoi utenti vi darà comunque una garanzia di successo più alta.

Guida alla scelta dei migliori siti d’incontri per fisting: le nostre conclusioni

Il fisting è una pratica che piace agli uomini e alle donne, in forma sia attiva sia passiva. Anche se adesso non viene più considerato una pratica proibita, si tratta comunque di un atto in grado di indurre dei gravi problemi di salute. La comunicazione tra le persone coinvolte dovrà essere impeccabile, così da minimizzare qualunque rischio per il partner ricevente.

I migliori siti d’incontri per fisting in cui potrete stringere un legame abbastanza forte con il partner hanno queste caratteristiche:

  1. Consentono di comunicare in più modi, tramite messaggi e videochiamate. È fondamentale che il partner che inserisce sappia sempre fino a che punto può spingersi e deve guadagnarsi la fiducia del compagno in ogni modo, comunicando prima, durante e dopo la pratica. Anche il sito prescelto dovrà fare la sua parte, garantendo alle due parti la possibilità di dialogare senza limitazioni. Non tutti praticano il fisting fino all’inserimento completo della mano, preferendo magari fermarsi prima; anche questo è un aspetto di cui è meglio discutere. Nei siti più specializzati potreste imbattervi in mistress/master esperti che sapranno esattamente come farvi rilassare nel caso vogliate mettervi nei panni del partner ricevente, ma non solo: potrebbero anche proporvi qualche altra pratica più o meno estrema che potrebbe piacervi.

  2. Sono in grado di proteggere i dati personali dei suoi utenti e quelli delle carte di credito/debito usate in fase di pagamento, garantendo il completo anonimato.

  3. Sono ben frequentati e presentano un aumento costante di nuovi utenti, con un basso numero di profili inattivi.

  4. Forniscono la possibilità di verificare il profilo tramite verifiche manuali o grazie all’acquisto di un abbonamento; in questo modo, chi ha timore di imbattersi in un profilo fasullo potrà ovviare efficacemente il problema.

  5. Vantano delle ottime recensioni non solo dai blog e dai portali specializzati (che potrebbero essere pagati), ma anche dagli utenti comuni e generalmente attivi.

Una volta appurate queste caratteristiche, vi consigliamo di iniziare da una o più piattaforme d’incontri gratuite, preferendo quelle dedicate al sesso in tutte le sue forme (e non solo al fisting), così da trovare un bacino di utenza più ampio.

Scegliete per primi i portali gratuiti, trasferendovi in quelli a pagamento solo in caso di insoddisfazione, magari usufruendo prima di tutte le funzionalità gratuite disponibili per gli utenti standard.