Clicky

Incontri Otaku

Siti di incontri otaku: consigli per usarli al meglio

Anche i nerd e gli amanti dei manga e anime hanno un cuore! Si sa, la mancanza di tempo, gli impegni e i ritmi sempre più serrati mettono in difficoltà molte persone nel trovare qualcuno per una relazione seria o meno. A tutto ciò non si sottraggono nemmeno gli otaku (definizione giapponese per chiamare, appunto, i nerd e i manga lovers), per cui risultano evidenti anche per loro le poche possibilità di incontrare qualcuno che abbia i propri interessi. Per questo sono nati i siti d’incontri otaku, in cui cercare, impostando determinati parametri di ricerca, la propria anima gemella o anche solo un’amica.

Trovare qualcuno con cui condividere le proprie passioni non è mai così semplice ma se si seguono alcuni passaggi e se si utilizza il sito giusto, sarà decisamente più facile. In primis su questi siti d’incontri troverai single di ogni tipo, dalle più disparate caratteristiche fisiche, cosicché potrai scegliere la persona che più si avvicina ai tuoi gusti. Potrai cercare il tuo lui o la tua lei otaku, semplicemente dando uno sguardo agli annunci e vedendo se qualcosa attira la tua attenzione. La voglia di conoscere qualcuno è alla base di queste piattaforme che quindi tendono a fare un match dei profili simili per farli trovare nel minor tempo possibile. Vediamo ora come scegliere il portale più adatto a te utilizzando determinati criteri.

Come scegliere i migliori siti incontri otaku

I siti incontri otaku, e più in generale di dating, rappresentano una fantastica opportunità per riuscire ad ottenere ciò che spesso nella vita di tutti i giorni, per ovvie motivazioni, non è possibile avere. Sapersi destreggiare però in questo mondo, non è semplice, perché non sempre una piattaforma di questo tipo è seria. Come sappiamo l’online è un mondo che ci permette di avere infinite possibilità ma dietro allo schermo spesso si prospettano profili fake che quindi portano ad una consequenziale perdita di tempo.

Per evitare che tutto questo possa verificarsi vi consigliamo di prestare particolare attenzione ad alcuni parametri che vediamo di seguito, punto per punto:

  1. Feedback e recensioni; informarsi sempre. Partite da ciò. Leggete le opinioni dei partecipanti, cioè di coloro che quel portale lo hanno già provato e testato e possono dare alcuni consigli. Potrete così ricavarne info utili sui tools che il sito mette a disposizione, sul suo funzionamento, sui profili che vi si trovano, ecc. Un sito con una buona pubblicità da parte dei suoi users solitamente ci fa capire molto più di ciò che ci possiamo aspettare.

  2. Sicurezza; verificate che la vostra privacy sia il fattore primario a cui si ispira il sito. Leggete le condizioni e i termini di utilizzo così da non dare nulla per scontato.

  3. L’affidabilità di un sito d’incontri passa anche dal servizio clienti e quindi dal supporto fornito in caso di necessità. Non tutte le piattaforme ne dispongono perciò è sempre utile verificarne la presenza.

  4. Ricerca; in generale vi consigliamo di leggere articoli online, dare uno sguardo alla posizione in classifica del sito a cui siete interessati, insomma approfondire il tutto.

  5. Prezzo; solitamente la registrazione nei portali di dating otaku è gratuita. Per utilizzare determinati tools però a volte, è necessario pagare un abbonamento. Vedremo poi in un capitolo a parte quali sono questi servizi a pagamento.

  6. Potenziale di incontri. Quando usiamo questo termine ci stiamo riferendo semplicemente alla reale possibilità di incontrare e conoscere qualcuno. Nei portali di dating questo avviene grazie al match, un meccanismo semplice quanto funzionale che consiste in un accoppiamento di profili in base a determinati criteri. Quando ci si iscrive ad un portale di incontri, infatti, si forniscono alcune informazioni circa i nostri gusti e le nostre preferenze. Il sistema, quindi, le analizza ed effettua una connessione con i profili più affini. Questo servizio è davvero molto utile perché permette all’utente di risparmiare tempo nella ricerca, facendo da sé buona parte del lavoro.

Seguendo questi piccoli ma importanti consigli riuscirete a districarvi meglio nel mondo dei siti d’incontri otaku, scegliendo con più cognizione di causa, quello che fa per voi.

Come compilare il profilo nel migliore dei modi

Una volta monitorati tutti i migliori siti di incontri per otaku è arrivato il momento di procedere con l’iscrizione. Quando questa procedura sarà portata a termine e averte verificato che il vostro account sia attivo, potrete, anzi, dovrete, procedere con la compilazione del vostro profilo.

Sappiate che questo è uno step che sconsigliamo vivamente di saltare.

In molti, infatti, pensano, che non sia importante compilare tutte le informazioni richieste, tralasciando completamente questo aspetto. Ma si sbagliano di grosso. Un profilo spoglio con nessun dato che ci descriva o che faccia capire chi siamo e chi stiamo cercando non avrà successo e, anzi, farà pensare solo ad un fake. Pensateci, voi vi fidereste di qualcuno che non racconta nulla di sé? In fin dei conti per trovare una persona dobbiamo aprirci, se no come pensiamo di poter interessare?

Ecco perché qui cerchiamo di indicarvi quali sono le info fondamentali che dovreste assolutamente inserire nel vostro profilo:

  • Come prima cosa dovete caricare una foto; sceglietene una autentica non una ritoccata in cui non vi si riconosca. Essere onesti rappresenta un elemento importante se il vostro intento è cercare una donna o un uomo soprattutto per una relazione seria. Sarebbe uno shock incontrare qualcuno che online si è presentato completamente diverso.

  • Dati fisici e anagrafici come ad esempio etnia, stato civile, tipo di corpo, colore dei capelli, colore degli occhi, età, crescita e luogo di residenza. Quest’ultima informazione potrebbe tornare particolarmente utile nel caso stiate cercando una persona nelle vostre vicinanze, così da potervi regolare di conseguenza.

  • Preferenze sessuali; siete iscritti ad un sito di incontro otaku e quindi sarebbe bene specificare cosa vi piace, se le donne, gli uomini. Gli utenti saranno facilitati avendo questa informazione a disposizione. Oltre a questo, in aggiunta, potrete specificare, se lo vorrete, anche che tipo di relazione ricercate, se una di passaggio, un flirt, un’amicizia oppure una storia d’amore.

  • Se volete, poi, potrete anche scrivere due righe in cui raccontate chi siete, cosa vi appassiona, quali hobby avete, o, volendo, anche una citazione che vi rappresenti.

Come avete visto, con tutte le informazioni menzionate di sopra, il profilo avrà tutto un altro aspetto e soprattutto voi avrete molte più possibilità di essere contattati da qualcuno.

Come comunicare sui siti d’incontri otaku

Ma ora viene il bello, entrate in gioco voi in prima persona. Una volta che noterete un utente che vi interessa sarà il momento di mettervi in contatto con lui. Il come è molto semplice: fate ciò che fareste trovandovi nella stessa situazione ma in presenza. L’importante è essere spontanei e onesti, non fingersi qualcun altro o, ancor peggio, essere egocentrici parlando solo di noi. Leggete bene il profilo della persona che vi piace e da lì traete spunto per una possibile conversazione. La/lo stupirete perché capirà che, se vi siete informati, siete realmente interessati. Non abbiate fretta, cercate di fare un passo alla volta, portando sempre un po’ di ironia e leggerezza nei dialoghi. Chi si iscrive a questi portali non vuole avere tra i piedi qualcuno di pesante, questo è un luogo in cui sentirsi se stessi. E infine, se tutto andrà nella giusta direzione, quando sarà il momento opportuno, potrete farvi avanti proponendo un incontro dal vivo. Sperando che tutto vada nel verso giusto!

I migliori siti per incontri otaku sono gratis o a pagamento?

Siamo giunti ora ad analizzare un aspetto fondamentale dei portali d’incontri, ossia la questione economica. Non tutti infatti possono permettersi di poter pagare un abbonamento e cercano soluzioni gratuite.

Come abbiamo avuto già modo di anticipare, solitamente è possibile effettuare l’iscrizione gratuitamente ai migliori siti di dating. Ma sappiamo anche che, nella maggior parte dei casi, un sito incontri otaku gratis metterà a disposizione degli utenti funzionalità limitate, che potranno essere sbloccate solo se si paga la quota mensile. Quando parliamo di funzionalità limitate, ci riferiamo ad esempio all’utilizzo delle chat o all’invio dei messaggi che sarà contingentato, oppure al fatto di non poter vedere le foto a pieno schermo, o ancora non avere assistenza.

Una piattaforma a pagamento, d’altronde, vi consentirà di godere di tutti i servizi che offre il sito ma soprattutto vi permetterà generalmente di avere una maggiore sicurezza in termini di dati, privacy e check profili. Questo perché, solitamente, dietro allo schermo ci sono professionisti che si occupano specificamente di questo, verificando uno per uno i profili ed evitando quindi che ad iscriversi siano ad esempio fake. Avere poi a disposizione un servizio si assistenza e supporto può ritornare sempre utile, ad esempio nei casi di problemi tecnici. Il tutto renderà con maggiore probabilità, la piattaforma più affidabile.

Infine non dobbiamo dimenticare che un sito gratuito, che quindi non percepisce la quota degli iscritti, ospiterà su di esso molti più annunci pubblicitari, a volte aggressivi, non avendo un entrata dagli abbonamenti.

Capire quale portale scegliere, se a pagamento o gratuito, dipende dalle vostre esigenze, da ciò che cercate, dal tempo che pensate di utilizzarlo e dalla vostra disponibilità economica. Mettendo insieme tutte queste variabili saprete sicuramente cosa fare.

Siti incontri otaku: considerazioni finali

Ora che siete arrivati a questo punto dell’articolo sicuramente sarete molto più preparati rispetto alla scelta dei migliori siti di incontri otaku. Sappiate che non sarà sempre tutto rosa e fiori e che anche se siamo nell’online il tutto richiede impegno e costanza. Ma se vi giocate bene le vostre carte e mettete in campo tutti i consigli che vi abbiamo dato, siamo certi che trovare la vostra anima gemella otaku sarà sicuramente più semplice.

Ricapitolando, questi sono i passaggi fondamentali che dovete assolutamente seguire:

  • Iscrivetevi sempre e solo ai migliori portali incontri otaku, leggete le recensioni e informatevi.

  • Passate a compilare il profilo, rendetelo attraente e accattivante. Fatevi notare raccontando chi siete.

  • Avete trovato qualcuno di interessante? Contattatelo sulla chat o mandategli un messaggio. Iniziate una conversazione e siate sempre voi stessi.

  • Chiedetegli di uscire, qualcosa di semplice, magari per un caffè, e vedete se dal vivo scocca la scintilla.

Il resto verrà da sé. Ora spetta solo a voi far sì che le cose vadano per il meglio. E chissà che da un caffè poi non nasca un amore otaku style.